mercoledì 3 agosto 2016

Lettere dalla notte








Diari

Introduzione

cropped-riri_amisani.jpg
Son diversi anni che scrivo su questo blog.
Ma forse quasi nessuno di coloro che mi seguono mi conosce veramente.
Non saprei se cominciare come si comincia un libro . Con una biografia.
Ho scelto qualche anno fa, quando cominciai a dare libero sfogo alla mia creatività, un nome d’arte. Diane Bonjour.
Un po’ perchè non volevo ,all’inizio, che si confondesse la mia vita reale con quella virtuale.
Ma poi tutto è diventato cosi’ naturale.
 Scrivere delle mie emozioni qui è stato piu’ reale della mia vita al di fuori di qui.
“Una stanza tutta per sè..”.l’avrebbe chiamata  Virginia Woolf.
Io ho pensato invece di raccogliere i miei post, che il piu’ delle volte ho scritto di notte,in un libro

“Diari”

che rappresenta l’evoluzione del mio essere ,poco prima ,e dopo la morte dei miei genitori.
La mia vita vera forse è cominciata proprio da allora .
I miei sono morti a poca distanza l’una dall’altra.
 Quando mori’ mio padre ,per primo ,il 6 febbraio 2012  ,io ero sicura che lui si sarebbe portato con se la mamma nel giro di poco tempo .
E cosi’ fu.
La mamma mori’ il 6 Aprile 2012.
E poi mori’ anche Kira…il mio Labrador, tanto amato, pochi mesi dopo:il 27 ottobre 2012.
Da allora è cominciata la mia storia.
Quella che sto scrivendo giorno per giorno praticamente da quattro anni a questa parte.
Una scoperta di me’ stessa che è stata una sofferenza .A volte , invece , una specie di liberazione.
Cio’ che ho scritto in questi anni credo che possa essere la sintesi di una vita qualunque ,di una persona qualunque che si trova a dover ricominciare da capo una vita .
Ho sempre pensato di non essere sola quando mi trovo ,come ora, davanti allo schermo  del computer.
Parlo con me stessa ,ma anche con tutti voi che mi venite a leggere e credo che mi possiate capire  poichè ognuno di noi, prima o poi, nella vita ,si trova a dover ricominciare .
Buona lettura.
Grazie.

2 commenti:

  1. Ti ho inserita sul blogroll di Omologazione non richiesta: queste tue pagine le hai spostate su bloggger e quindi devono stare su un lik che usi questa piattaforma. E' anche l'occasione per leggere con calma ed eventualmente condividere la scrittura di notte che hai prodotto: un buon modo di ricominciare nel giorno che viene.

    RispondiElimina